Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Sette Nani

with 33 comments

vuole scoprir se è vero
quanto si dice intorno ai nani,
che siano i più forniti
della virtù meno apparente,
fra tutte le virtù
la più indecente.

preda della noia di una domenica mattina ciondolante in casa da solo sono stato chissà come assalito da un dubbio.
una domanda che mai in verità mi aveva sfiorato prima, ma che ora incredibilmente lampeggia come un faro nella mente.
un amletico dubbio cui forse non potrò mai dare risposta esatta e che temo mi perseguiterà parecchiotto nei prossimi giorni.
ma i sette nani sono fratelli?
questi sette curiosi personaggi, icona del solerte e buon minatore per ogni bambino, affetti da probabile microsomia, hanno tra loro un qualche legame di parentela?
e se sì quale esattamente?
sono fratelli? cugini? lontani affini?
solo colleghi di lavoro?
faranno per caso parte di una confraternita?
sono semplicemente soci in accomandita nell’affair miniera di diamanti?
la somiglianza tra molti dei loro nomi farebbe pensare ad una parentela (terminano tutti in “olo” tranne uno) e pure il comune abbigliamento (uguale cappa con cappuccio, solo di diversi colori).
voi sagaci e sapienti lettori, che siete indubitabilmente persone di alta cultura, ditemi la verità.
sono oltremodo graditi anche eventuali commenti e suggerimenti da parte dei diretti interessati, se tra un diamante e l’altro per caso passassero da queste parti..
anche perché ora, così preso dal dubbio mi sento proprio come il naso confuso…
brancolo…

Annunci

Written by Michele

3 febbraio 2013 a 10:18

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , ,

33 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. A parte che mi domando se uno la domenica non ha niente di meglio da fare che pensare ai nani…..;-) Secondo, ma come ti vine in mente di sapere la loro puiù nascosta virtù? Io dico che erano..dotati perchè la mia idea è questa: sono fratelli, e con Biancaneve hanno fatto dei figli e di generazione in generazione sono arrivati fino a noi, anzi ne è arrivato uno solo….Il “nano”, che a sua detta è superdotato (buon sangue non mente, dunque virtù “importante”) tanto da avere tante biancaneve tutte in u harem, ora, per paura che gliele rubino ,non si sà più che fine abbiano fatto, Scomparse. Una differenza tra loro e il discendente però c’è: loro lavoravano in miniere con le loro forze, quello attuale sfrutta le forze di noi italiani.
    Che ne dici?

    fulvialuna1

    3 febbraio 2013 at 20:11

    • hahahaah beh in effetti era meglio pensare ad altro, ma è stata una domenica noiosa e solitaria 😉
      peraltro mi chiedo, ma se hai una miniera di diamanti perchè mai vivi in una catapecchia e vai tutti i giorni a picconare? dove finivano i diamanti? 🙂

      Michele

      3 febbraio 2013 at 21:36

      • Li hanno conservati per gli eredi e lì sono finiti…..

        fulvialuna1

        5 febbraio 2013 at 13:12

        • eh allora devo propri ocercarmi una nanetta ereditiera di diamanti a carriole 😉

          Michele

          5 febbraio 2013 at 13:14

  2. A dire il vero è una domanda che non mi ero mai fatto . . . ma a quanto pare ti hanno già risposto ed ora sono più DOTTO anch’io. 🙂

    Un saluto

    Mr.Loto

    3 febbraio 2013 at 17:31

  3. Pensa che Biancaneve e i sette nani è stato il primo libro illustrato che ho letto a 4 anni!
    Oggi mi sta antipatica lei e i suoi 7 amichetti ! 😉
    Splendida la canzone di De Andrè! Pensi che avesse già conosciuto Brunetta ? :mrgreen:
    Ciaooooooo
    liù

    liù

    3 febbraio 2013 at 13:37

    • Hahaha può essere che sia ispirata a lui. 🙂

      In effetti Biancaneve è una delle favole più orride. E piena di allusioni sessuali 😉

      Michele

      3 febbraio 2013 at 13:41

  4. Si, sono fratelli! Dotto è il più grande, Cucciolo il più piccolo. No, no, te lo dico solo perchè ero preoccupata per la tua domenica. Non ricorrere al Prozac ti prego, piuttosto ti scrivo un altro commento! 😀

    topinapigmy

    3 febbraio 2013 at 13:36

    • Hahahaha ma grazie. Niente prozac. Al
      Massimo un paio di bicchieri di rum 😉

      Michele

      3 febbraio 2013 at 13:40

  5. Io sapevo la risposta alla domanda che sembrava volessi porre dalle prime righe del post,per il resto i 7 nani mi sono sempre stati un po’ sulle scatole!

    V.

    3 febbraio 2013 at 11:23

    • ma come, sai la risposta e non me la dici? crudele 😉
      in verità pure a me,compresa quella smorfiosa di biancaneve … io nelle favole tifavo sempre per la strega

      Michele

      3 febbraio 2013 at 11:25

      • Biancaneve è l’unica principessa che dovrebbe prendere fuoco!
        La risposta è:tutto è proporzionato. Poveri nani.

        V.

        3 febbraio 2013 at 11:27

  6. cioè… ma l’intro…. ma ti par normale? ora mi fai fare pensieri sconci pure sui sette nani? 😯

    itacchiaspillo

    3 febbraio 2013 at 11:17

    • hahaha l’intro è una splendida canzone di de andrè, il giudice.
      ma da scrittore di eros, amo far fare pensieri sconci a chi mi legge ahahahah

      Michele

      3 febbraio 2013 at 11:19

  7. Immagino non siano fratelli. Avrebbero già litigato. E cugini…non se ne parla nemmeno!
    Sono amici…si son ritrovati nella sventura. Han capito che insieme sono una forza. Solidarietà, ottimismo e comprensione.
    Mi piace pensare che sia così.

    Ciò non toglie siano fratelli…eccezionalmente.

    buona domenica
    .marta

    tramedipensieri

    3 febbraio 2013 at 11:15

    • hahaahha beh una bella ottimistica visione 🙂
      vero che l’unione fa la forza…

      buona domenica marta 🙂
      un sorriso

      Michele

      3 febbraio 2013 at 11:17

  8. Mmm…
    “Brancolo ” sarebbe l’ottavo nano? Colui che avrebbe bisogno di una Biancaneve dei giorni nostri, sexy, sicura quel tanto che basta per destreggiarsi nelle aggrovigliate strade della vita? Al di la’ di ‘ ste uggiose riflessioni i sette nani x me sono la personificazione di alcuni difetti principali dell’ uomo, sopportabilissimi solo se sorbiti a piccole dosi……;-) happy sunday

    fakebadgirl

    3 febbraio 2013 at 10:58

    • ahhaah vero, in effetti a difetti stanno messi proprio bene, perlomeno se li sono divisi equamente…
      e chi non vorrebbe una biancanve così, per ora brancolo, ma mai dire mai 😉

      Michele

      3 febbraio 2013 at 11:01

      • p.s. curioso nick, ho provato a vedere se conduce a qualche blog ma resta misterioso 😉

        Michele

        3 febbraio 2013 at 11:05

        • :))) per ora sto solo su Twitter….. 😉

          fakebadgirl

          3 febbraio 2013 at 18:23

          • Ahahaha ho notato 🙂 beh è comuqnue un piacere averti anche da queste parti

            Michele

            3 febbraio 2013 at 18:24

            • Ci bazzicherò spesso e a lungo…. ho appena visto che mi sono persa parecchi tuoi racconti!!!! 😦
              Mi ero fermata a “La tigre”…… sei prolifico, a dir poco…. 😉

              fakebadgirl

              3 febbraio 2013 at 18:30

              • Ahahha beh quello è solo l’ultimo. E in verità ne ho diversi fermi che devo finire. Tra cui un lungo horror che diventerá un ebook e il mio romanzo erotic fantasy. Fermo al primo capitolo da parecchio 🙂

                Michele

                3 febbraio 2013 at 18:33

  9. certo sono fratelli…
    e, Dotto è il maggiore 😉
    buona domenica 😀

    ゚・❤ EleOnora ❤・゚

    3 febbraio 2013 at 10:37

    • ahhh ecco, ma grazie, ora sicuro sono più soddisfatto 🙂
      buona domenica a te 😉

      Michele

      3 febbraio 2013 at 10:41

      • in giro nel mondo ce ne sono molti altri 😉
        pannolo, sattolo, bandolo…
        e, così via 😉

        ゚・❤ EleOnora ❤・゚

        3 febbraio 2013 at 10:45

        • ahhaahha già, numerossissimi, e io mi sento spesso come il nano che fa le pentole ma non i coperchi Diavolo 😉

          Michele

          3 febbraio 2013 at 10:50


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: