Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Primo Maggio!

with 32 comments

Sarò materiale ma a me pensando al primo maggio viene subito in mente tozzi!

Ti amo, un soldo e ti amo,
in aria e ti amo
se viene testa vuol dire che basta lasciamoci.
ti amo, io sono, ti amo,
in fondo un uomo che non ha freddo nel cuore,
nel letto comando io
ma tremo davanti al tuo seno,
ti odio e ti amo,
è una farfalla che muore sbattendo le ali
l’amore che a letto si fa
prendimi l’altra metà
oggi ritorno da lei
primo maggio, su coraggio
io ti amo e chiedo perdono
ricordi chi sono
apri la porta a un guerriero di carta igienica

Ma del guerriero di carta igienica ne vogliamo parlare?
(peraltro non me la ricordavo questa parola, sono rimasto esterrefatto nel leggerla cercando il testo su gugol).
Passi la sfiga della farfalla, e se trema davanti al seno avrà la malaria? Il delirium? O forse solo una fame di topa della madonna? Però nel letto comanda lui, sicuro è uno strenuo antagonista del guru dell’amore, Marco Ferradini, che sostiene sii un tenero amante ma fuori dal letto nessuna pietà. Invece questo è pirla anche fuori. Però ha capito che l’amore a letto si fa! Anche se non è chiaro sulla metà che vuole che lei gli prenda, anche se un ide ace la possiamo fare.
Ma il guerriero di carta igienica è davvero unico, geniale, sarà forse un po’ stronzo? Avrà l’anitra wc in resta? E nel fodero lo scopettino? E come elmo il vaso da notte? Però se è Foxy è superdotato, lunghissimo!

e dammi il tuo vino leggero
che hai fatto quando non c’ero
e le lenzuola di lino
dammi il sonno di un bambino
che fa, sogna
cavalli e si gira
e un po’ di lavoro

Già con il vino leggero poi non ci siamo, ma come sembri ubriaco perso da cosa dici e hai bevuto solo vino leggero?
Ma minimo una botte di Amarone!
E che ha fatto quando non c’eri?
Se non è torda minimo si è fatta tutto il condominio per disperazione.
Poi si torna sul poetico con il sonno del bimbo che sogna cavalli, tenero, magari sarebbe meglio sognare il cavallo bianco di Vidal con lady godiva nuda sopra, ma tantè.
E così, per soprannumero aggiungiamo un po’ di lavoro, che non si sa mai, siamo al primo maggio, ci vuole.

fammi abbracciare una donna
che stira cantando
e poi fatti un po’ prendere in giro
prima di fare l’amore

Una donna che stira cantando? Ma al massimo una che stira può cantare la migliore di Masini: “Vaffanculo!”
Ti pare che una che si sta facendo il paiolo a stirare canta pure?
E il minimo che la prendi in giro, direi proprio per il culo!

vesti la rabbia di pace e sottane sulla luce
io ti amo e chiedo perdono
ricordi chi sono
ti amo, ti amo, ti amo ti amo

E qui si giunge alla summa poetica, vesti la rabbia di pace, magari pace e gabbana che fa più figo, e sottane sulla luce (che poi chi le usa più le sottane? Giusto la luce che nonostante la sua velocità è stravecchia).
Però la ama, e chiede pure perdono, perdono per una canzone di merda immagino, ma tranquillo che lei si ricorda e ricorderà sempre.
Sei il mitico guerriero di carta da culo! (che per la canzone di cacca di cui sopra ora sì diventa perfetto)

(buon primo maggio a tutti)

Annunci

Written by Michele

1 maggio 2013 a 10:42

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , ,

32 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Che spasso, piaciuta molto
    Io avrei usato un guerriero di Rotoloni Regina, fa più Faschion

    Passa un buon week-end
    Senty

    sentimental

    3 maggio 2013 at 20:05

    • Haahha mica male anche quello come guerriero 😉
      Buon weekend anche a te.
      Il mio sarà lavoro domani e relax domenica. Ma tu se puoi esagera 😉

      Michele

      3 maggio 2013 at 20:06

  2. Questa canzone è tutta assurda! 😯
    il guerriero di carta igienica è insuperabile,ma quando dice della donna che stira cantando supera ogni limite. 😐
    Odio stirare specialmente in estate ,pensa te se ho voglia di cantare! 😉

    liù

    2 maggio 2013 at 13:53

  3. incredibile cosa hai tirato fuori!! Troooopppoooo bellaaaa!!! Grande Tozzi. Il guerriero di carta igienica era molto anni settanta, io la vedevo così.

    elinepal

    1 maggio 2013 at 22:30

  4. ;))))))))) buon fine primo maggio (dov’ero oggi non c’era campo no no no)

    ludmillarte

    1 maggio 2013 at 19:42

  5. buon primo maggio 🙂

    lella

    1 maggio 2013 at 16:40

  6. Io non ho mai capito il senso di questa canzone, giuro! A parte le parole “ti amo”, il resto non lo capisco!

    Valentina

    1 maggio 2013 at 15:23

  7. Ma questo doveva tornà proprio il 1 Maggio? Proprio quel giorno aveva voglia di fare qualcosa? Stà poveraccia che stira cantando (quindi lavoratrice), ci credo che ha rabbia, voleva andà a sentì il concertone a Roma… 🙂
    Buon 1 Maggio a te.

    fulvialuna1

    1 maggio 2013 at 15:17

  8. Concordo sulla parte della donna che stira… Due maroni!
    Però… Michele, mi deludi!
    Che non sai che ė il “vino leggero che (lei) hai fatto quando (lui) non c’ero”?
    Su! Un po’ di fantasia erotica! (Ne hai da vendere!)
    😯
    😳

    itacchiaspillo

    1 maggio 2013 at 15:12

    • Hahahaha
      Vero mi era sfuggita.
      Colpa del guerriero di carta igienica temo 🙂

      Michele

      1 maggio 2013 at 15:14

      • Una bella immagine in effetti! (Mai come il vero significato di “gelato al cioccolato” di malgioglio…) 😯

        itacchiaspillo

        1 maggio 2013 at 15:38

  9. Buona giornata Michele… 😀

    ciao
    .marta

    tramedipensieri

    1 maggio 2013 at 13:30

  10. Hahahaha, sto morendo dal ridere 😀

    Emily

    1 maggio 2013 at 11:44

    • hahaha ottimo, missione riuscita allora!
      in realtà sono un serial ridens killer, uccido le fanciulle a risate feroci!

      Michele

      1 maggio 2013 at 11:46


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: