Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Ma le Gambe

with 33 comments

Saran belli gli occhi neri
saran belli gli occhi blu
ma le gambe,
ma le gambe
a me piacciono di più

Se ci si sofferma attentamente ad osservare le gambe delle donne è decisamente impossibile credere seriamente che servano loro solo per camminare, esse sono in realtà due puri, splendidi, incredibili strumenti di lussuria, creati appositamente per la completa dannazione dell’uomo.
Se fossero fatte davvero per il solo deambulare, le donne non porterebbero certi meravigliosi sandali o scarpe con quei tacchi vertiginosi. Tacchi che valorizzano in maniera esagerata le linee e forme del polpaccio e della coscia, che sollevano il sedere e incantano lo sguardo, anche perché in fondo le costringono a procedere come sulle uova, lievemente ondeggianti, come barche all’ormeggio lambite da sottili continue onde, provocando continuamente pensieri e fantasie.
Persino in epoca vittoriana erano coscienti del potere irresistibilmente seduttivo delle gambe, tanto da coprire allora persino quelle delle sedie, finché infine giunse la mitica Mary Quant, che, sdoganando la minigonna, innalzò immensamente il fascino e la provocatorietà dell’intero mondo femminile.
Sarà poi deformazione professionale la mia, ma credo che nulla sia più viziosamente femminile di uno splendido paio di gambe completate da un delizioso paio di scarpe sensuali, oppure magari da vertiginosi sandali alla schiava, con i lacci che scivolano e si avvolgono come viziosi serpenti lungo la gamba.
E chi non impazzirebbe per sorseggiare champagne da una décolleté tacco 13, a spillo, appena tolta delicatamente dal piede affusolato di una donn,a seduta di fronte, con le gambe arditamente accavallate?
Senza contare l’esito di un recente sondaggio istat proprio sulle gambe delle donne:
Il 10% degli uomini le preferisce fini…
il 15% muscolose…
E il rimanente 75%  aperte…

Annunci

Written by Michele

21 maggio 2013 a 14:30

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , , , ,

33 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. I tacchi sono il mio grande amore (bè uno dei tanti!),ma le mie gambe sono dei prosciutti temo!

    V.

    24 maggio 2013 at 18:24

    • ahah ma va la, vieni a provarli e vediamo 😉

      Michele

      24 maggio 2013 at 18:37

      • Dopo mi mangi!

        V.

        24 maggio 2013 at 18:38

        • Ahahah vabbe che sono goloso. Ma non sono così cattivo 😉

          Michele

          24 maggio 2013 at 18:39

          • Va b,teniamoci lontano dalla maionaise e dal pane però,nel caso avessi ragione io (e ce l’ho)

            V.

            24 maggio 2013 at 18:41

  2. Presente! Tacco 11 con plateau! (Ma anche ballerine e all star!)
    Ma non ho capito…. Nei commenti hai detto che le decolte’ senza plateau sono out… Ma devo cambiare avatar? Naaaaa! 🙂

    itacchiaspillo

    21 maggio 2013 at 21:48

  3. Decoltè, tacco fino….altezza, vediamo cinque, sei….ah…quelle con il laccetto alla caviglia! Le adoro….
    viva le scarpe!…sempre e comunque!
    ciao

    tramedipensieri

    21 maggio 2013 at 21:17

  4. ciao Michele

    melodiestonate

    21 maggio 2013 at 20:35

  5. Mi consolo allora. Vista la percentuale, averle brutte non è un problema…. 😃

    elinepal

    21 maggio 2013 at 18:06

  6. E te pareva che il 75% non la pensasse così! Comunque il post è mitico. Come è andata Domenica?
    A proposito di gambe, le mie sono belle e lunghe, me lo dico da sola perchè è vero e oggi le ho incorniciate in un decoltè, tacco cinque, color biscotto con tubino uguale…sono uscita con mio marito 😉

    fulvialuna1

    21 maggio 2013 at 15:51

    • Ma grazie 🙂
      Domenica da urlo. Abbiamo declamato i microracconti per le piazze di Firenze. Ci guardavano come pazzi.

      Michele

      21 maggio 2013 at 16:13

  7. La deformazione professionale c’è tutta, ma non solo quella… 😉

    Diemme

    21 maggio 2013 at 15:05

  8. ahahahahhahahahah risata grassa per la conclusione del post! ovviamente il sondaggio proviene direttamente dall’ISTAT 😉
    Post adorabile,anche se ti ho “odiato” dall’inizio sino alla fine! Non rientro affatto nella donna da de descritta, eppure penso anche io-da donna- le cose che hai scritto te: sulle gambe e sulla sensualità che può essere espressa da un giusto accavallamento di gambe, i cui piedi indossano delle belle scarpe con il tacco.
    Uff ed io che sono bassa ho qualche speranza?
    Tendenzialmente indosso sempre scarpe rasoterra ed in questo momento ho ai piedi delle ballerine.
    Che mi consigli?
    (Invidia per le gambe lunghe!)

    (al_nick_ci_penserò!)

    21 maggio 2013 at 14:41

    • ah ma anche se sei bassa non perdi sensualità, in fondo è anche come le muovi che conta 😉
      certo la ballerina logora un po’ l’ardore maschile pare (anche se a me onestamente, con il giusto look, non dsipiacciono affatto)
      ma puoi osare con qualche tacco alto anche tu 😉
      esagera ogni tanto, prova (magari passa a trovarmi in negozio) ahahah

      Michele

      21 maggio 2013 at 14:43

      • eheheh un giorno verrò appositamente a Novi Ligure! Ma prima di allora, misà proprio di aver bisogno di riflettere attentamente sulla faccenda-scarpe! (è quasi un anno che lo dico!)

        (al_nick_ci_penserò!)

        21 maggio 2013 at 14:46

        • ahahah beh consulenze omaggio alle amiche blogger sull’argomento 😉

          Michele

          21 maggio 2013 at 14:46

          • in fondo io lo so le scarpe che mi piacciono quali sono (semplici decoltè che stanno bene sia sotto i pantaloni stretti, che volendo anche sotto le gonne), solo che misà tanto che ancora non sono pronta per esprimere così apertamente la mia femminilità da Donna!

            (al_nick_ci_penserò!)

            21 maggio 2013 at 14:49

            • ahah beh allora aspetta un po’, che le semplici decolleté (se non hanno plateau e tacco 12) sono un tantinello out ultimamente 😉

              Michele

              21 maggio 2013 at 14:51

              • certo plateu!

                (al_nick_ci_penserò!)

                21 maggio 2013 at 14:57

                • ah beh allora ci sta, vai alla grande 🙂

                  Michele

                  21 maggio 2013 at 14:59

                  • ci proverò 😛

                    (al_nick_ci_penserò!)

                    21 maggio 2013 at 15:03

                    • ottimo, che la scarpa sia con te 😉

                      Michele

                      21 maggio 2013 at 15:04


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: