Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Besame mucho

with 16 comments

Besame, besame mucho
como si fuera ésta noche
la última vez

La scorsa settimana ho visto un bacio, una visione che ancora mi tormenta i pensieri, un bacio dolce, zuccherino, quasi come miele caldo che lento scivola e si espande dorato.
Ho visto due bocche desiderose di avvicinarsi, di possedersi per un po’, un tempo forse breve, ma che sembrava dilatato, interminabile, con i bianchi denti che appena si sfioravano, e occhi chiusi, strettamente chiusi, serrati, come per catturare ancora di più con la mente quegli attimi brucianti, roventi.
E finalmente ho visto le lingue, rosate e morbide, unirsi, come due fiamme ardenti, entrare prepotentemente l’una nella bocca dell’altra, assetate, disperate, e avvolgersi insieme, stringersi forte, e poi iniziare ad accarezzarsi con calma.
Per assaporare completamente il gusto, raccogliere il nettare dell’altra bocca aperta, per possedersi profondamente, totalmente.
E guardando mi sento così intensamente invidioso.
Finché non mi accorgo che in realtà una delle due bocche è la mia.

Certo è però che quando scrivo queste cose, mi prende una fin troppo alta considerazione di me, e mi sento un po’ come il nano poeta…
Foscolo…

Annunci

Written by Michele

17 giugno 2013 a 10:23

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , , , ,

16 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Adorabile…mi é venuta voglia di un bacio…devo aspettare ancora qualche ora, poi metterò in pratica…

    mysouldress

    18 giugno 2013 at 18:15

    • eh già, il bacio è un desiderio irrinunciabile, poi uno tira l’altro 😉
      buona pratica

      Michele

      18 giugno 2013 at 18:17

  2. Wow Michele quanta pasciun (passione)! Sul serio, a parte il Foscolo e gli altri sei, è molto bella. Buona giornata!

    topinapigmy

    18 giugno 2013 at 08:58

  3. Di una dolcezza intensa.
    Sembra passato un secolo da quando mi è stato donato un momento simile.
    Perché identico me lo sogno.
    A meno di non pagare XD .

    Grazie Michele.
    E’ bellissimo leggerti e sentire il cuore sotto la mia corazza.

    Balente

    17 giugno 2013 at 22:15

    • Grazie a te. È un piacere. Sempre suscitare qualche emozione

      Michele

      17 giugno 2013 at 22:16

  4. Su un bel bacio è ammesso poetare…
    Nicola

    Nicola Losito

    17 giugno 2013 at 19:14

  5. Altro che nano-poeta, tu secondo me stavi pensando alla rossa e sensuale Rita….:-) Un bacio del genere! (a mio giudizio una delle più sensuali donne dell’epoca)

    fulvialuna1f

    17 giugno 2013 at 12:55

  6. eolo, pisolo, mammolo, gongolo, foscolo?
    🙂

    (giuro che ci ho messo un po’ a capirla…)

    itacchiaspillo

    17 giugno 2013 at 12:32


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

Luminaria sprecata

L'essenziale è invisibile agli occhi

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

Laura Ruggiero

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: