Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Saldi!

with 36 comments

Saldi saldi saldi.
Abbiamo tanti saldi perché.
Chi ha tanti saldi vive come un pascià.
Col culo al caldo se ne sta!

Alle prese con la prima settimana di saldi in negozio (nonché i primi arrivi di scarpe già autunnali) mi ritrovo a trascurare un poco il web e la scrittura, ho così tanti racconti da terminare e persino da iniziare che necessiterei di giorni di 76 ore.
Questa sera poi mi devo pure sorbire la seconda delle aperture serali dei venerdì di luglio, con un bel totale di undici (diconsi undici) ore in negozio, e ne ho già ben donde di siffatte ciuffole…
(tradotto, significa che potrei giusto portare le balle al frantoio)
L’unica consolazione saranno i numerosi Mojito che mi allieteranno la serata, visto che ho il caffè del teatro (il migliore bar) proprio a fianco al negozio, anzi se a qualche amico pungesse vaghezza di passare a trovarmi offro io!
E naturalmente, visto che anche se siamo in tempo di saldi, non bisogna mai dare troppe cose per scontate, se per caso qualche bella fanciulla pensa che, vista la crisi, anche con i saldi non può permettersi un cazzo…
Passi di qui che una soluzione la troviamo…

 

Advertisements

Written by Michele

12 luglio 2013 a 13:58

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , , ,

36 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. muahmuahmuah…appena entrata nel tuo blog trovo l’affermazione che le scarpe rosse tacco 13 so’ sofisticate…namo bene!
    Nun la dovevi chiamare Elisa…meglio samnthhhha cxhe ne dici

    Daniela Pungitore

    13 luglio 2013 at 21:40

    • Hahaha beh visto che le vendo ci voleva 🙂
      Ma no molto meglio elisa

      Michele

      13 luglio 2013 at 21:41

  2. bene…sono una di quelle…e poi mi attira il turpiloquio…leggere culo e cazzo nella stessa composizione letterari anon e’ da tutti! 😀

    Daniela Pungitore

    13 luglio 2013 at 19:27

  3. Grande Michi, se fossimo più vicini verrei a sputtanarmi i soldini da te ❤

    La Rockeuse

    13 luglio 2013 at 13:46

    • Hahaha già. Ma mai dire mai.
      Prima o poi ti convincerò a una gitarella da queste parti 🙂

      Michele

      13 luglio 2013 at 13:47

  4. è proprio quella la perversione più grande,
    noi uomini lottiamo tutta la vita per cercare di rientrare in un buco…
    un buco dal quale abbiamo impiegato ben nove mesi per uscirne ;mrgreen:

    TADS

    TADS

    12 luglio 2013 at 19:12

  5. …” con i saldi non può permettersi un cazzo…
    Passi di qui che una soluzione la troviamo”…

    sei un uomo che ha tremendamente bisogno
    di acquartierarsi continuamente in calde e umide nicchie :mrgreen”

    TADS

    TADS

    12 luglio 2013 at 18:57

    • Hahaha sai com’è.
      Quel bisogno. Quel desiderio a volte che prende. Di tornare nel grembo. Nell’utero. Di chiunque! 🙂

      Michele

      12 luglio 2013 at 19:02

  6. Più che altro io non trovo proprio le scarpe!
    Molte mi tagliano i piedi. I tacchi alti non li porto. Non mi piacciono quelle lucide. Non mi piacciono quelle a sandalo, alla schiava. Non amo i fiori. Odio il nero d’estate.

    E sono una papera difficile! ahahha
    Se non fossi a pezzi potrei pure farci un giro in moto e puntare casualmente da te. Ma tanto tu la domenica sei chiuso, no? O si saldi anche di domenica!!!

    pepe

    12 luglio 2013 at 14:32

    • eh no la domenica chiuso (ero aperto domenica scorsa) ma i venerdì sera di luglio aperto fino a mezzanotte 😉

      Michele

      12 luglio 2013 at 14:33

      • Allora esco ora..ahaha Potessi farlo lo farei di gusto.
        Che poi…dov’è che stai? ahahha =_=

        pepe

        12 luglio 2013 at 14:35

        • ahahhahaha
          beh novi ligure, da milano meno di un’ora di auto (ma qui accanto c’è il banner della pagina facebook dei negozi!)

          Michele

          12 luglio 2013 at 14:36

          • Ecco mi ricordavo giusto. Beh noi motociclisti siamo! Se non avessi un week end da sparo (architetto madre arretrati) verrei pure. ^__^ la pagina di facebook mi riprometto di guardarla ma la mi attività da finta blogger è sempre via iPhone mentre sto lavorando!! 😱😱

            pepe

            12 luglio 2013 at 14:41

            • ahahahha beh c’è anche il sito (www.cogni.it)
              l’anima pubblicitaria del commerciante è sempre in agguato, e i venerdì lunghi arrivano fino a fine mese 🙂

              Michele

              12 luglio 2013 at 14:43

  7. Dovresti fare un volantino pubblicitario con le ultime due frasi. Forse non venderai molto, ma di sicuro ti divertirai! 🙂

    itacchiaspillo

    12 luglio 2013 at 14:26

  8. Non è che t’ubriachi e regali tutto, no?

    nanalsd

    12 luglio 2013 at 14:16

    • ahahah chissà, nel dubbio meglio se corri qui ahahah

      Michele

      12 luglio 2013 at 14:18

      • Effettivamente avrei bisogno di una bella zeppa aperta..
        Quasiquasi! ahahahah ❤

        nanalsd

        12 luglio 2013 at 14:19

  9. Ahahahah…il binomio scarpe/saldi….strategie di rimorchio pianificate!! 😀

    stephymafy

    12 luglio 2013 at 14:10


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

Laura Ruggiero

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

Luminaria sprecata

L'essenziale è invisibile agli occhi

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Debs and the City

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

Il benessere secondo Sara

Mens sana in corpore sano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: