Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

back from Bologna

with 25 comments

1400466_10202291891082481_532063086_o

EOtto-in-cucina-libro-60-sfumature-di-gola-2013-10-10-000d è con viva e vibrante soddisfazione che sono tornato sabato da Bologna, dopo due eccellenti serate. Sia l’aperitivo di presentazione del libro sia la cena sono andati ottimamente.

Ambiente splendido a Ottoincucina, il piacere di una amichevolissima compagnia e una cucina davvero professionale in cui mi sono deliziosamente dilettato nel preparare numerose ricette dal mio libro per la gioia (si spera) dei partecipanti ai due eventi.

Otto-in-cucina-libro-60-sfumature-di-gola-2013-10-10-004

 

L‘aperitivo si è sviluppato con piacevoli chiacchiere e bevute con amici di vecchia data e molte nuove piacevoli conoscenze, cui ho propinato dal libro diverse ricette, come l’insalata di patate e alici marinate allo zenzero, il tortino di fichi, caprino e cipolle rosse, le polpette patate e zenzero ai profumi indiani e le penne curry, piselli zucca e zenzero fritto, che hanno riscosso un notevole successo.

 

Otto-in-cucina-libro-60-sfumature-di-gola-2013-10-10-008Otto-in-cucina-libro-60-sfumature-di-gola-2013-10-10-006

Certo il clou però è stato la serata di venerdì, con la vera e propria cena afrodisiaca.

Dove ho ripetuto l’insalata di patate e alici marinate allo zenzero, poi gamberoni alla Michele, potage Pompadour, risotto birra zenzero e mortadella (scelta ovvia trovandomi a Bologna) e un azzardato ma gustoso filetto di maiale al cioccolato, per finire i cuori caldi di cioccolato con salsa di frutti di bosco e lingue di gatto (purtroppo questi sono stati la sola cosa non uscita esteticamente perfetta, ma visto che non ne è avanzato uno, non mi lamento).

insalata di alici marinate allo zenzero e patateOtto-in-cucina-cucina-afrodisiaca-2013-10-11-012Otto-in-cucina-cucina-afrodisiaca-2013-10-11-014Otto-in-cucina-cucina-afrodisiaca-2013-10-11-017Otto-in-cucina-cucina-afrodisiaca-2013-10-11-019cuori caldi di cioccolato

Ho peraltro davvero capito quale paiolo esagerato si facciano i cuochi professionisti, visto che per una cena per una dozzina di persone ho lavorato più di 4 ore nel pomeriggio, più la preparazione vera e propria durante la cena, protrattasi dalle 8,30 a quasi l’una, per fortuna tra la soddisfazione davvero commovente dei commensali paganti, e devo ammettere che, cucinare così, professionalmente per sconosciuti avventori paganti, è davvero cosa diversa dal farlo a casa per amici.
Ma si è instaurato uno splendido rapporto di chiacchiere e risate, e visto che il cibo (abbondante) è andato alla grande e che tutti hanno poi comprato una copia del libro avendone apprezzato le ricette direi che la soddisfazione è stata enorme, soprattutto mia.
Ma alla fine penso di cucinare bene anche perché da piccolo sono caduto in un burrone…
E mi sono unto tutto!

Advertisements

Written by Michele

14 ottobre 2013 a 11:27

25 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Caspitaaaaa mi viene fameeee e se mi garantisci davvero che se lo faccio imparerò a cucinare così bene, vado subito a buttarmi in un burroneeeee! Ma solo se me lo garantisci, perchè se nel burrone non c’è burro ma qualcos’altro, non vorrei trovarmi a fare qualche lavoro strano!

    lupus.sine.fabula

    16 ottobre 2013 at 22:00

  2. eeehhh…complimentoni allora! mi sembra di capire che sia andata alla grande! 🙂

    Sale Zucchero e Cannella...

    15 ottobre 2013 at 11:31

  3. È con viva e vibrante soddisfazione che ti considero il mio cuoco virtuale d’eccellenza!!

    rossodipersia

    14 ottobre 2013 at 19:56

    • Haahaha ma grazie.
      Allora dovrò prima o poi farti assaggiare qualcosa 😉

      Michele

      14 ottobre 2013 at 20:04

  4. Prima di stabilirmi a Milano, ho vissuto per parecchi anni a Bologna, ma simili prelibatezze non le ho mai viste. Ci voleva il tocco di un maestro come te per prepararle, presentarle… e gustarle.
    Nicola

    Nicola Losito

    14 ottobre 2013 at 17:37

  5. Grande Michele! Che meraviglie hai preparato! Ci credo che non è avanzato nulla.
    Ma dopo la cena afrodisiaca…..tutti i commensali erano tranquilli?
    Complimenti davvero, alla tua cucina e alla tua genialità allegra e intelligente.

    fulvialuna1

    14 ottobre 2013 at 17:09

    • Ahhaha beh spero che a casa si siamo scatenati 😉
      Grazie grazie

      Michele

      14 ottobre 2013 at 17:15

  6. Prossimo step: un libro di ricette simile a questo ma per soli vegetariani. Che dici? 🙂

    Scribacchina

    14 ottobre 2013 at 15:44

    • Haahah si potrebbe anche. Ma ci sono diverse ricette senza carni nel libro 😉

      Michele

      14 ottobre 2013 at 15:46

  7. Grande! Ma io ti ho già chiesto se c’è per ipad? Anche se averlo cartaceo con firma… Mica male! Comunque fantastico! Ed è sempre bello quando uno realizza un sogno!

    pepe

    14 ottobre 2013 at 13:32

    • grazie grazie, un bel sogno davvero
      sì per ipad c’è, lo trovi su ibooks e itunes
      (certo cartaceo con firma e dedica è meglio 😉

      Michele

      14 ottobre 2013 at 13:35

  8. Un grazie di cuore per le splendide serate. E qui e’ il caso di citare un adagio popolare : “Il riso fa buon sangue”, ed aggiungo…non solo quello.
    Bacio sciusmen 😉

    Daniela Pungitore

    14 ottobre 2013 at 13:08

    • ahahaha già, grazie a te per foto e splendida compagnia 🙂

      Michele

      14 ottobre 2013 at 13:09

  9. L’insalata di patate e alici…..mi attira molto…!

    Non solo cucinato ma ben presentato….bravissimo!

    tramedipensieri

    14 ottobre 2013 at 12:15

  10. Direi che è andato tutto benissimo 😉 ….quella del burrone è fortissima!!!! 😀

    Silvia

    14 ottobre 2013 at 12:02

  11. eeeeh a bologna si mangia bene bene bene, complimenti per i piatti! mi hai fatto venire fame!

    yoklux

    14 ottobre 2013 at 11:47


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Luminaria sprecata

L'essenziale è invisibile agli occhi

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

Laura Ruggiero

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Debs and the City

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

Il benessere secondo Sara

Mens sana in corpore sano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: