Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Regalo di Natale

with 40 comments

E cosi siete ora più di 300 a seguire questo blog.
Praticamente a Leonida je do di tacco!
E per ringraziare tutti e augurare un felice natale, e soprattutto visto che alcuni di voi affezionati lettori vi siete preoccupati sul mio umore visto il raccontino un poco tragico di ieri, oggi vi dono un racconto soavemente natalizio e ottimista per rassicurarvi sulla mia onnipresente serenità e sorriso.

Regalo di natale

Il capo folletto, caricata la slitta con i doni, si affacciò piano alla porta dello studio di Babbo Natale.
Il vecchio aveva lavorato indefessamente per mesi e mesi, e ora finalmente era tutto pronto.
Lo vide ancora seduto dietro alla scrivania, sulla sua ampia, morbida poltrona di pelle di renna. Il busto Inclinato all’indietro, appoggiato profondamente all’alto schienale, le mani sollevate e appoggiare dietro la testa, sotto il cappello rosso, con gli occhi chiusi e un sorriso beato sul volto.
Al folletto scese una piccola lacrima di commozione.
Il brav’uomo finalmente, dopo aver completato l’infinito elenco dei doni, poteva prendersi un breve momento di riposo, e quel sorriso dolce, soddisfatto e beato era il segno tangibile dell’ottimo lavoro fatto anche quest’anno.
Richiuse piano la porta, c’era ancora un poco di tempo prima della partenza, l’avrebbe chiamato più tardi.
Babbo aprì gli occhi pochi istanti dopo, emettendo un lungo sospiro soddisfatto.
La giovane elfa uscì da sotto la scrivania, leccandosi le labbra.
Babbo aveva avuto il suo consueto regalo di natale.

Annunci

Written by Michele

18 dicembre 2013 a 13:31

Pubblicato su racconti

Tagged with , , , ,

40 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. !!!!!! ….ci ho messo un po’ a capire “il regalo”…ahah!!! Buon Natale, 65Luna.

    65luna

    19 dicembre 2013 at 18:42

    • Hahahaha beh diciamo che dopo un po’ si intuisce 😉
      Buon natale

      Michele

      19 dicembre 2013 at 18:51

  2. Sto ancora pensando alla poltrona in pelle di renna… ecco che fine fanno le renne troppo anziane! R.I.P. Rudolph 😛

    e2ls

    19 dicembre 2013 at 16:33

  3. Consueto…e bravo Babbo! 😀

    Daniela Pungitore

    19 dicembre 2013 at 14:41

    • Eh già. Sempre bravo il babbo. Ma anche l’elfa parrebbe 😉

      Michele

      19 dicembre 2013 at 14:42

  4. E te pareva!
    😀

    stefaniazan8

    19 dicembre 2013 at 14:39

  5. ahhhhaaahhhhh e la mandò a comprare un pachetto di sigarette… ahhhhaaaa

    alexandremarie10

    19 dicembre 2013 at 10:56

  6. Tremendo:)!! .. e chi se l’aspettava!

    (al_nick_ci_penserò!)

    19 dicembre 2013 at 10:06

  7. Hai capito Babbo natale! E ci scommetto che non gli serve il Viagra, vecchia tempra non mente….

    fulvialuna1

    18 dicembre 2013 at 19:40

  8. speriamo che le elfette non gli facciano un regalo una volta l’anno! 😉

    itacchiaspillo

    18 dicembre 2013 at 15:15

  9. Quando dico che sei tremendo mica mi sbaglio…….ahahahahahahah…..e beh, del resto è un uomo anche lui no? 😉

    Silvia

    18 dicembre 2013 at 15:12

  10. Dissacrante davvero, non c’è più religione! 😛

    Diemme

    18 dicembre 2013 at 14:54

  11. Noooooooooooooo..Babbo nooooooooooooo…….. o forse sì? 🙂
    Auguro a tutti un sereno Natale e una superlativa e soddisfacente vita sessuale!
    Ciao 😉

    chiaralorenzetti

    18 dicembre 2013 at 14:22

    • ahahah beh si spera sempre per tutti
      sereno natale a te 😉

      Michele

      18 dicembre 2013 at 14:30

  12. ciaoooooooooo dopo passo a leggerti meglio!!! ho un nuovo blog mi vedi? siiiiiiiiiiiiiiiii

    alexandremarie10

    18 dicembre 2013 at 13:59

  13. dissacrante!! Ahahaha! bè questa non posso proprio raccontarla ai miei gnomi….

    zuccherando

    18 dicembre 2013 at 13:58


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: