Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Dio sosta!

with 28 comments

Hai un momento Dio?
No perché sono qua, se vieni sotto offro io.
Hai un momento Dio?
Lo so che fila c’è ma tu hai un attimo per me

Dio sosta
No, non si tratta di una curiosa blasfema imprecazione di un parcheggiatore abusivo, e nemmeno una vibrante esortazione a una qualche entità ultraterrena a fermarsi qui lungo il suo misterioso peregrinare.
Dio sosta, non è nemmeno un posto auto riservato presso la curia vaticana in attesa del “capo supremo” né tampoco una novella divinità testé inserita nel variegato pantheon multiculturale come Signore supremo dei garagisti.
Ma ora senza dubbio vi starete chiedendo di cosa stia farneticando, oppure quanti lindt ripieni al cognac e al rum mi sia divorato per giungere a siffatto tasso di follia.
Ebbene la verità è che Dio sosta, è nientepopodimenoche l’ultima esilarante correzione che il mio Iphone ha creato mentre in un messaggio cercavo di scrivere: “dispiace”.
E dopo le sguaiate e irrefrenabili risate mie e della destinataria del messaggio (vero Daniela?) non ho resistito dal farne un post.
Perché a volte i correttori raggiungono vette di follia e ilarità assolutamente inimmaginabili e inarrivabili dalla semplice mente umana.
Tipico è quando si impegna quasi quotidianamente a correggermi la semplice risata (ahahahah) con un inspiegabile: “banana”, che sarà sì il vero segreto frutto dell’amor, però con la risata centra poco.
Per cui, come direbbe il buon senatore Razzi (Crozzaimitato): caro amico! Fatti i correttori tuoi! Fotti un iphone e manda messaggi a cazzo!
Ma in nuce la morale qual è?
Se siete tristi, e avete voglia di una risata, mandatemi un messaggio ma senza correggere il correttore e vi risponderò per le rime…

Annunci

Written by Michele

1 febbraio 2014 a 16:11

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , , ,

28 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. nooooo ligabue noooo
    😉

    ScatenoLaMente

    8 febbraio 2014 at 00:58

  2. Il mio mentre pubblicizzo il mio blog su wordpress mi suggerisce soppressa! 😀

    itacchiaspillo

    2 febbraio 2014 at 08:47

  3. Ahahahh il correttore del mio iPhone mi scrive le volgarità francesi! 🙂 bonsoir! 😉

    alexandremarie10

    1 febbraio 2014 at 20:26

  4. 😀

    tramedipensieri

    1 febbraio 2014 at 18:53

  5. Ti lovvo Michele e lovvo il tuo fantasmagorico correttore. Si, e’ vero, noi due riusciamo a ridere del “nulla” ma abbiamo anche chi complotta affinche’ avvenga la magia. Evviva i correttori ortografici che, personalmente, mi hanno permesso di creare il famoso Frillyrelli con Codice Da Niela incorporato. 😉

    Daniela Pungitore

    1 febbraio 2014 at 17:11

    • Hahaha già. Divinizziamo i correttori 🙂
      Ridere dal nulla e sempre una cosa meravigliosa

      Michele

      1 febbraio 2014 at 17:13

  6. se non si guarda quello che si scrive si corrono grossi rischi………. può venir fuori di tutto!!!! 😉

    Silvia

    1 febbraio 2014 at 16:27

  7. Il correttore è il diavolo!!!! 🙂

    labloggastorie

    1 febbraio 2014 at 16:20


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: