Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Rossa

with 44 comments

Rossa

Certo che non è affatto giusto, io così dolce, rossa, indifesa e sincera.
Eppure mi bistrattano davverotutti.
Ha iniziato proprio Dio, e in combutta con quella manigolda di Eva, con tanti frutti, non potevano sceglierne un altro?
E da lì tutto un susseguirsi di cattiverie, dal riempirmi di veleno e farmi mordere da Biancaneve, alla freccia di Guglielmo Tell che mi ha spaccata in due, che già con aprire in due come una mela mi si usa come sinonimo di porcata.
E quel tizio! Newton, che mi ha spiaccicata per terra per provare la sua bislacca teoria.
E, dorata, fui causa della guerra di troia. E
anche quel Jobs, che ha fatto con me un mare di soldi senza pagarmi i diritti.
Ma per fortuna almeno in un universo parallelo mi rifaccio.
Laggiù sono io, Melamannara che mordo Biancaneve!

Annunci

Written by Michele

26 marzo 2014 a 14:01

Pubblicato su racconti

Tagged with , , , , ,

44 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ciao! Ti ho nominato per il Liebster Award, se ti va di partecipare passa dal mio blog!

    incostantericerca

    27 marzo 2014 at 17:59

  2. Ma tu sei un mito! Ma dmmi che stai organizzando qualcosa di culinario a base di mela!
    In riguardo alla foto che hai postato con le “scarpette”..all’anima delle scarpette ma che misura è?

    fulvialuna1

    27 marzo 2014 at 16:25

  3. Passi Da Me!?? Ti Ho Nominato Per Liebster Award e The Versatile Blogger Award!!! Ciao,65Luna

    65luna

    27 marzo 2014 at 16:20

  4. ahahahah! sarebbe bello averne un’illustrazione, di Melamannara!

    Bia

    27 marzo 2014 at 09:48

  5. 🙂

    fariv66

    27 marzo 2014 at 09:15

  6. Molto simpatico 🙂

    im1dreamer

    26 marzo 2014 at 17:15

  7. Io non ho mai capito perchè Eva rinunciò al paradiso per una mela. Una mela!!Se fosse stata una torta al triplo ciccolato avrebbe avuto più senso…

    V.

    26 marzo 2014 at 17:02

    • Hahahaha vero vero. Sarà stata salutista 🙂
      Io voto per il peccato al Cioccolato

      Michele

      26 marzo 2014 at 17:10

  8. mi sembra giusto, il riscatto della mela!!!! 🙂

    Silvia

    26 marzo 2014 at 16:46

  9. …e vogliamo aggiungere anche la fatica di ‘scacciare il medico da torno’?

    sherahahahah

    sherazade

    26 marzo 2014 at 16:34

    • Hahaha già. Me l’hanno fatto notare che l’ho dimenticato haahha

      Michele

      26 marzo 2014 at 16:35

      • e’ che nn sei preciso…;) potevi consegnare due minuti dopo e rileggere !

        sherazade

        26 marzo 2014 at 16:43

        • ahahah io ho sempre consegnato subito, in estremo anticipo e spesso rileggendo poco e male, infatti per i racconti ho fidati lettori-amici-correttori di bozze alla bisogna 🙂

          Michele

          26 marzo 2014 at 16:44

  10. Molto divertente!!

    Nicoletta De Matthaeis

    26 marzo 2014 at 15:23

  11. Per non parlare della sua fama come killer di medici!!!!

    stephymafy

    26 marzo 2014 at 15:22

  12. Ma povera mela….sono finiti i tempi in cui andava in moto 😦
    (Mi pare ci fosse una pubblicità della Piaggio… o no? o ricordo male…. boh…)

    ciao Michele!
    Ari-ciao veramente… 😉

    tramedipensieri

    26 marzo 2014 at 14:42


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: