Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Rinascere con un sogno

with 69 comments

Rinascere con un sogno

La vita mi spinge a lottare per i miei sogni, per quanto sciocchi sembrino, perché sono i miei, e soltanto io so quanto mi costa sognarli.
Ogni sogno che si riesce finalmente a realizzare è una rinascita, risorgo a nuove emozioni e faccio spazio per nuovi sogni, ancora più profondi, da cui rinascere ancora e ancora.
I filosofi insegnano: penso, dunque sono.
Ma l’anima nera, con la sua forza, sussurra nei miei sogni: sento, dunque posso essere libera.
Certo la vita procede ogni giorno, e occorre viverla profondamente, dedicando alla fantasia non più di qualche ora, pena lo scoprire infine di aver vissuto solo un lungo infinito desiderio inespresso.
Perché il sogno a volte può divenire molto frustrante, come ieri notte.
Ho sognato una immensa, mastodontica porta chiusa, con una grande targa, ma molto grande.
E io volevo, dovevo andare oltre, perché sentivo che al di là c’era qualcosa di irrinunciabile e irresistibile, e quindi spingevo e spingevo, e sudavo, mi sforzavo oltre ogni limite, ma niente, non riuscivo proprio ad aprirla, nemmeno uno spiraglio.
Quindi sconfitto sono crollato, e ho letto cosa diceva la targa.
Diceva: Tirare!

Annunci

Written by Michele

14 aprile 2014 a 10:11

Pubblicato su racconti

Tagged with , , , , , ,

69 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. 🙂

    fulvialuna1

    15 aprile 2014 at 16:59

  2. bonjour Miche
    ricordati di me….
    vado, lascio wordpress.
    un abbraccio forte mon ami….
    Nicole

    alexandremarie10

    15 aprile 2014 at 12:06

  3. ‘tirare’ andare oltre.

    sherazade

    sherazade

    15 aprile 2014 at 12:01

  4. Ahahahahah… Ridendo e scherzando hai fatto capire come tutto dipenda da noi.
    Mi piace leggere post ironici e sdrammatizzanti.
    Ci ho sempre visto tanto altruismo in chi ha piacere a far ridere 🙂
    Sono così sentimentale perché sto andando via 😛
    Complimenti per il buon umore che trasmetti!

    Harley Quinn

    15 aprile 2014 at 11:56

    • Ah per me ridere e sorridere è il solo modo di affrontare la vita.
      Suscitare una risata è sempre un piacere.
      Un oeccato che tu vada via. Spero ogni tanto farai lo stesso un giro da queste parti 😉
      Sorriso

      Michele

      15 aprile 2014 at 12:03

      • Sorriso 🙂

        Harley Quinn

        15 aprile 2014 at 12:08

        • Ah doppio. Anzi triplo con il fiocco 😉
          E non sparire. Ogni tanto passa a prendere un sorriso

          Michele

          15 aprile 2014 at 12:10

          • Nel caso tornassi con un altro nome, ti avviserei con piacere… Davvero…
            Sorriso 🙂

            Harley Quinn

            15 aprile 2014 at 12:13

  5. Stavolta c’ero cascata! Era tutto così serio e congruente…. E invece sul finale ti sei rifatto. 🙂
    I sogni sono importanti, io se li ricordo ci ragiono parecchio su perché mi danno la misura di come sto … A parte quando la sera ho mangiato come un cinghiale!

    elinepal

    15 aprile 2014 at 08:22

    • Ahhaha già. La cena influisce 😉
      Ma è vero. Il sogno ci mostra parti nascoste di noi.

      Michele

      15 aprile 2014 at 08:25

  6. ahahaahahhah
    *cmq ti ho pensato in questi giorni, adesso anche io ho una foto come la tua!!!!

    ScatenoLaMente

    14 aprile 2014 at 16:03

  7. Mitico! 😀

    tramedipensieri

    14 aprile 2014 at 15:42

  8. Mio caro sciusmen, non mi ricordo chi dicesse che bisogna stare attenti a sognare con troppa intensita’ perche’ poi, quei sogni rischiano di avverarsi. Io continuo a farlo e vedo che tu, a parte quando sbagli la “direzione”, sei un mio degno compare. Non ci rimane dunque che attendere che cio’ avvenga, e, nel tuo caso magari prestare piu’ attenzione alle scritte per non dover arrivare spossato alla meta.
    Bacio grande, 🙂

    Daniela Pungitore

    14 aprile 2014 at 15:37

    • Hahaha il guaio e che in sogno leggo poco 😉
      Bacione a te

      Michele

      14 aprile 2014 at 15:39

  9. Non mollare mai, maiiiiiiii …. 🙂

    semprecarla

    14 aprile 2014 at 15:33

  10. Ecco, vedi, tutta colpa delle porte!!!! 😀

    Bia

    14 aprile 2014 at 15:17

  11. ecco perchè sono venuta a trovarti, avevo bisogno della tua profonda leggerezza, grazie di avermi ricordato che non debbo smettere di sognare, e ora è importatante.
    Mi hai donato un sorriso, ed un sorriso ti invio grande simpaticone

    MIriam

    14 aprile 2014 at 13:54

    • ma grazie, felice di averti regalato un sorriso, e mi prendo il tuo in cambio 😉
      buona leggera giornata

      Michele

      14 aprile 2014 at 13:55

  12. Lo hai scritto per me di la verità?! A parte gli scherzi è il mio dramma . Nella mia vita i miei mi hanno imposto di non sognare, poi ci ha pensato la vita. Ma io ho sempre scritto non rendendomi conto che tra quelle pieghe c’erano i miei sogni. Non ho mai pensato di crederci. Ora che vorrei farlo, ho paura proprio perché si rimane “appesi”.
    “Io so quanto mi costa sognarli” ecco perché per gli altri sei solo strana.
    Un abbraccio

    Pepe

    14 aprile 2014 at 13:23

    • ah io senza sogni non vivrei, io sogno profondamente e sempre, e soprattutto di giorno, perché chi sogna anche di giorno sa molte cose che sfuggono a coloro che sognano di notte soltanto 😉
      abbraccio a te, e buoni sogni

      Michele

      14 aprile 2014 at 13:29

  13. Bellissimo … l’evidente è sempre ciò che ci sfugge. Troppo spesso però lasciamo perdere i “sogni” perchè ci diciamo o che sono impossibili o che non sono reali o che siamo troppo impegnati per pensare ai sogni.Come si dice a Oxford “cos’e pazz”:D

    semplicesai

    14 aprile 2014 at 12:47

  14. ahhaaaaa stai attento con le porte eh?

    alexandremarie10

    14 aprile 2014 at 12:43

    • ahahahhah attentissimo 🙂

      Michele

      14 aprile 2014 at 12:44

      • quasi quasi mi nascondo io dietro la porta e ti spavento! ahhhaaaa

        alexandremarie10

        14 aprile 2014 at 12:46

        • Hahahaha prova prova. Ma vediamo chi si spaventa 😉

          Michele

          14 aprile 2014 at 12:47

          • tu dici? buuuuuuuuuuuuuuuuuu sono la donna nera e ti mangio!!!!! ahahahah

            alexandremarie10

            14 aprile 2014 at 12:48

            • ahahahahha golosa 😉

              Michele

              14 aprile 2014 at 12:51

              • si va bè di dolci va. ahhhaaaa bel giorno a te Miche
                ciau

                alexandremarie10

                14 aprile 2014 at 12:51

                • ahaha buoni i dolci, bel lunedì a te 🙂
                  ciao ciao

                  Michele

                  14 aprile 2014 at 13:06

                  • sorriso e bacio
                    ciau

                    alexandremarie10

                    14 aprile 2014 at 13:09

                    • bacio a te 🙂

                      Michele

                      14 aprile 2014 at 13:10

                    • grazie, oggi ne ho bisogno…
                      ciau
                      😉

                      alexandremarie10

                      14 aprile 2014 at 14:20

                    • ciao 🙂

                      Michele

                      14 aprile 2014 at 14:22

  15. Frase del giorno :NORMALITA’ = indossare abiti comprati per lavorare e guidare nel traffico un’automobile che stai ancora pagando…
    …allo scopo di raggiungere il lavoro di cui hai bisogno per pagarti i vestiti e l’automobile, e la casa che lasci vuota tutto il giorno, per poterti permettere di viverci.Ellen Goodman

    wsa0

    14 aprile 2014 at 11:03

    • eh già, spesso è così, ecco perché adoro la mia anormalità a volte 😉

      Michele

      14 aprile 2014 at 11:06

  16. ahahahah…..sempre il solito! Buon inizio settimana 🙂

    Silvia

    14 aprile 2014 at 10:55


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: