Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

L’unico vero frutto dell’amor

with 51 comments

Mi piace spogliarla piano, gustandomi ogni anfratto, ogni curva e ombra della sua pelle.
Ma inevitabilmente gli occhi, i desideri finiscono per concentrarsi lì.
Perché la fica è il paesaggio!
Non è possibile trascurarla, non perdersi felicemente tra i suoi argini e dirupi, le sue liquide cascate da scendere e i pendii da risalire, con occhi, dita labbra e lingua.
Perché è impossibile resistere dal leccarla, dall’immergermici dentro facendone il fulcro del pensiero e desiderio.
Aprirla e stuzzicarla, come stessi suonando il più dolce e intenso degli strumenti.
Liberarla così dal vuoto che l’accompagna riempiendola di me.
Perdendomi con lei in lussuria. Fino a giungere all’apice del piacere.
Cosicché tutti i discorsi, i desideri, le parole e i sogni finiscano sulla punta della lingua.
Perché la fica è un ossimoro, insieme morbida e dura.
Morbida da leccare, dura farsela dare.

Annunci

Written by Michele

24 maggio 2014 a 13:11

Pubblicato su pensieri, racconti

Tagged with , , , , , ,

51 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Mi trovi assolutamente d’accordo …. amo perdere mezzore intere a prendermene cura … gustandola e portandola all’apice …

    fariv66

    29 maggio 2014 at 14:09

  2. coucou bonjour..
    toc toc oui c’est moi… tu me laisser entrer!
    e sono io no??!!! si ma non scrivo più, non leggo più e quindi tra un pò…. parlerò solo il milanese! cosa vuoi dire…. bella la tua città eh?
    senza fatica….. molto tranqui tranqui… scrivi un post nuovo va.
    baciottolo!!!! 🙂

    nicole

    27 maggio 2014 at 14:08

    • ahahah sto per pubblicarlo ora, tranquilla 🙂
      bentornata, e mica è mia milano, al massimo ci vado qualche volta per lavoro o per diletto 🙂
      baciotto a te

      Michele

      27 maggio 2014 at 14:11

      • aspetto…… ahhhaaaa che poi devo assentarmi pure io per diletto….. diletto? bò… e non lo so mica cosa vuol dire… ma io mi fido di te eh??? io volevo dire prima no, bella la tua città e mica la mia mia….ahhhaaaaa

        nicole

        27 maggio 2014 at 14:14

        • ahahha diletto (=divertimento, piacere)
          ahahah ma dici Novi? e cosa ne sai? ci sei stata?

          Michele

          27 maggio 2014 at 14:15

          • no, l’ho vista in internet.. però tu non c’eri! ahhhaaaa

            nicole

            27 maggio 2014 at 14:30

            • ahahah beh allora dovrai provare a venire a trovarmi 😉
              (p.s. e mandarmi la nuova mail)

              Michele

              27 maggio 2014 at 14:31

              • devo ancora crearla ecco….ma tu l’avrai!… cioè… e sto parlando della mail e mica della banana! ahhhaaaaa

                nicole

                27 maggio 2014 at 14:33

                • hahahahaha già, niente banana, ora come ora meglio gelato 😉

                  Michele

                  27 maggio 2014 at 14:33

                  • birra è meglio eh? se vieni al bar offre petite Nicole!

                    nicole

                    27 maggio 2014 at 14:36

                    • ah vengo sicuro, se mi inviti 🙂

                      Michele

                      27 maggio 2014 at 14:37

                  • ti telefono va. prima o poi…. promesso Orazio…

                    nicole

                    27 maggio 2014 at 14:37

  3. Ölla, sei proprio un homo eroticus!

    Ella von Matsch

    26 maggio 2014 at 23:02

  4. C IAO BELLISSIMO BLOG E BELLISSIMA CANZONE
    CIAO E BUONA GIORNATA

    10cr

    26 maggio 2014 at 10:50

  5. Ciao, nomination per te se vorrai continuare 🙂
    http://cippes.wordpress.com/2014/05/25/lovely-blog-award-3/

    "Cippe's"

    25 maggio 2014 at 21:27

  6. Non è solo un ossimoro…è anche una eccezione della lingua.
    L’albero è maschile ed il frutto femminile tranne che per il fico che resta fico o fichi e fica è un grosso errore!!
    Ma anche fra gli ortaggi vi è un’altra eccezione, infatti indivia zucchina bietola melanzana, etc etc il finocchio resta tale non fa la finocchia… ops dimenticavo vale anche per il carciofo.
    Sarà che oggi mi sono accostata ad una grande botte ed ho bevuto un bottone di vino ops altra eccezione all’accrescitivo? ops mi è venuta in mete altra eccezione ancora…uhhhhh bocca mia statti zitta.
    Buona domenica

    MIriam

    25 maggio 2014 at 14:33

    • Hahahaa fantastico. Prossima notte di vino invitami che è venuta in mente anche a me l’altra eccezione 😉 ahahhaa
      Buona domenica

      Michele

      25 maggio 2014 at 14:40

  7. C’ho capito niente! Ahaaahh
    Bazo!

    Nicole

    25 maggio 2014 at 10:10

    • ahahhaa se vuoi ti spiego bene 😉
      ahha bazo a te

      Michele

      25 maggio 2014 at 10:32

      • eeeehhhhh esagera! Ahhhhhaaaaa io intendo l’itaGliano! zio Micheeeeeee
        Bazetto

        Nicole

        25 maggio 2014 at 11:58

        • HahHaah esagero sempre io. Lo sai 🙂
          Sorriso. Buona domenica

          Michele

          25 maggio 2014 at 11:59

  8. Ahahah morbida e dura uhih oh mi sto rotolando. Vedrai che con queste premesse te la da. 😀

    elinepal

    25 maggio 2014 at 08:45

  9. Bon Dieu…….

    Nicole

    24 maggio 2014 at 20:17

  10. Ma non era la banana?

    fulvialuna1

    24 maggio 2014 at 20:01

  11. Ma parli del frutto? 🙂

    Laura

    24 maggio 2014 at 17:01

  12. Una riflessione chiara, limpida e …calda 🙂

    Silvia

    24 maggio 2014 at 15:13

  13. …eggia. ..però dipende…da che depende? Citazione canzone Jarabe de palo 😉

    Sherahiltestosterone

    sherazade

    24 maggio 2014 at 15:08

  14. Perdindirindina!

    menteminima

    24 maggio 2014 at 15:04

  15. Bel piacere 🙂

    itacchiaspillo

    24 maggio 2014 at 14:32

  16. Seguivo il tuo racconto e mi chiedevo: dove lo portera’ la sua incredibile ironia? Ma l’autoironia (qualita’ ancor piu’ rara) ci ha regalato un finale con i fiocchi. Sei un seduttore nel DNA..te la da, te la da. 😉

    Daniela Pungitore

    24 maggio 2014 at 13:49


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Noras Erotica

I'm just a puzzle that doesn't wanna be solved

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note di Rugiada

Scrivere è dar voce al silenzio

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

Alessandra Favaro

Le emozioni non possono guarire i mali del mondo, ma permettono di sognare forte!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di inchiostro

di Deborah Talarico

Anna Salvaje

Diario di una cougar

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

libellula22

Non cedere mai alle passioni ma se cedi fallo con tutta l' anima

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

maplesexylove

_Fall in love with style_

Alice Ayres

NEVER REPRESS YOURSELF

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: