Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Posts Tagged ‘pensieri

Sognandomi addosso

with 23 comments

La porta dei sogni
La porta dei sogni
La porta dei sogni chiudila tu

Questa notte ho sognato molto.
Sogni molto agitati, un ludibrio di membra intrecciate, passione e piaceri che si mescolavano incessantemente.
Due corpi nudi intrecciati, che si univano e intrecciavano in ogni modo possibile e immaginabile.
Uno era decisamente il mio, l’altro era avvolto nell’ombra del sogno, ma si avvinghiava a me, baciava, mordeva, graffiava, e poi baciava ancora, e su tutto, ovattato come nella nebbia di un caldo vapore, un profumo.
Un sentore dolce di zucchero, zucchero a velo forse, o più probabilmente filato.
Ricordo bene quando da bambino restavo incantato davanti alla macchina dello zucchero filato.
Come quel semplice e sottile lungo bastoncino si ricopriva rapidamente di scie di bianca dolcezza, come una nuvola di golosità, pronta a ricristallizzarsi e sciogliersi poi al contatto caldo con le labbra e la lingua, un piacere così simile al sesso orale, ora mi rendo conto.
Sesso orale, che adoro…
E che
è poi decisamente più interessante e piacevole di quello scritto…

Written by Michele

10 novembre 2014 at 10:55

Del fico e della sua gentile signora

with 37 comments

E il Garibaldi fissa il mare
e tira un sorso di rum
che di marsala qui all’Avana
non ne sbarcano più
ripensa ai fichi d’India della terra natia
le notti calde giù a Bahia
che malinconia

Profumo di Fichi…
Stanotte i miei sogni sono stati visitati da questa dolce e stuzzicante fragranza, e quanto mi piacciono i fichi, sono per me uno dei frutti più deliziosi e più interessanti.
Quel loro aspetto panciuto, ricco e morbido, le lievi goccioline di “miele” che spesso si osservano tremolare sui bordi del frutto, e l’attimo splendido in cui si apre rivelando il rosso, dolce e gustoso interno.
Non per niente sono uno dei simboli pi
ù evidenti e storici dell’intimo femminile e uno dei cosiddetti principali ingredienti afrodisiaci (e ovviamente del mio libro di cucina, di ricette appunto afrodisiache).
Che poi in cucina sono dotati di adattamento splendido, e si abbinano meravigliosamente sia con il dolce che con il salato.
Dai fichi al rum ricoperti di cioccolato al classico delle mie parti “salame e fichi” un abbinamento veramente delizioso, e poi il risotto di fichi e gorgonzola, il tortino di fichi e cipolle rosse, il tempura di fichi, i fichi al vino rosso, tutte ricette dal mio libro ovviamente (fine spazio pubblicitario).
Incredibile poi è l’immaginare una splendida fanciulla sotto la doccia, profumata dal bagnoschiuma al profumo di fichi.
Senza dimenticare poi che il femminile di fico resta da sempre il sinonimo di quella irresistibile e desiderabile parte femminile che fa perdere il senno e il sonno a tutti gli uomini (beh quasi).
Perché la verità è che se la fica è senza dubbio la migliore amica dell’uomo…
La sua portatrice sana può diventare invece la sua più agguerrita nemica in natura!

Written by Michele

19 ottobre 2014 at 10:50

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , , , ,

Uno tira L’altro

with 68 comments

cioccolatiniIn questi giorni di Chocoday a Novi, con il negozio che rigurgita di cioccolatini, perché la cosa più bella del weekend del chocoday è che mi portano una sacchettata di cioccolatini da urlo, mi rammento di Forres Gump, e il suo: La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai che ti capita.
E pensandoci potrei andare oltre!
La vita è in fondo è proprio come un cioccolatino.
Può essere forte, con caffè amaro dentro.
Allegra, con una ciliegia intinta nello sherry.
Inebriante, con abbondante ripieno di rum scuro.
Croccante, con deliziose nocciole.
Esotica, ai profumi di cannella e zenzero.
Seducente, con pizzichi di peperoncino e labbra morbide a porgertelo.
Stupefacente, con misteriosi proibiti ingredienti.
Triste, senza zucchero e alla soia.
Divertente, se Ambrogio arriva con una piramide di dolcezza
Amara ma intensa, solo puro fondente nero.
Dolcissima, al latte e con morbido scioglievole ripieno.
Estatica e irripetibile, quando ti mangi tutta la scatola e trovi un secondo strato sotto il primo!

 

Written by Michele

11 ottobre 2014 at 13:14

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , ,

Anche gli Angeli cadono, attenti alla cera!

with 50 comments

siamo angeli
con le rughe un po’ feroci sugli zigomi
forse un po’ più stanchi ma più liberi
urgenti di un amore,
che raggiunge chi lo vuole respirare

 

Alcuni sogni e immagini viste qua e là, mi hanno fatto ripensare alla figura dell’angelo, che mi ha da sempre appassionato, sono infatti tra le poche immagini religiose ad avermi, fin da bambino, ispirato notevole curiosità e fascino.
Per non parlare degli arcangeli, e soprattutto quello che porta il mio nome.
Ricordo quando lessi che l’arcangelo Michele rifulge per la sua bellezza spirituale!
Che è considerato dagli ebrei come il principe degli angeli, e peraltro l’origine del mio nome, mi – ka – el, significa chi è come Dio (mica pizza e fichi!)
È poi descritto nell’apocalisse l’immane combattimento tra Michele e il lucifero, sotto forma di dragone rosso che fu naturalmente da lui sconfitto.
Il cavaliere ammazzadraghi, in stile excalibur, è poi uno dei miei sogni avventurosi favoriti.
Scoprii in seguito il fascino ancora maggiore della figura dell’angelo caduto, da alcuni detto diavolo, io però visualizzavo di più l’immagine dell’angelo che, non più sorretto dalle ali, precipitava tremendamente e pesantemente a terra, frantumandosi insieme corpo e anima, pervertendo la propria santità e perfezione con le passioni terrene.
E per questo forse siamo in verità tutti angeli caduti che, dall’innocenza della fanciullezza, cadiamo preda delle infinite tentazioni e passione terrene, pervertendoci poco a poco.
Anche se, in fondo, pensandoci proprio bene, non mi dispiace affatto essere caduto così.
Credo inoltre di
essere sempre stato molto predisposto naturalmente per questo tipo di “caduta”, seppur non sia facile o sensato distinguere quale sia il bene o il male in certe emozioni, e in fondo persino il diavolo sbalordito rimase, quando comprese quanto osceno fosse il bene, e vide la virtù nello splendore delle sue forme sinuose. (un premio a chi riconosce il film qui citato).
Oltre tutto quando sento
parlare a volte di “sesso degli angeli”…
La mia mente ha sempre evocato più che altro idilliache, uniche e soprattutto acrobatiche fantasie sessuali…

 

Written by Michele

16 settembre 2014 at 14:04

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , , , ,

Settembre! Andiamo, è tempo di brindare!

with 27 comments

Ahi settembre mi dirai quanti amori porterai
le vendemmie che farò, ahi settembre tornerò.
Sono pronto e tocca a me, l’aria fresca soffierà
l’armatura non l’avrò, ahi settembre partirò.
Mentre il giorno sparisce primavera verrà
sarà dolce e nervosa ma non mi scapperà
salirò sul battello e non la fuggirò
sarò avvolto per sempre e la bacerò


Eccoci quindi giunti anche a settembre, certo il tempo fugge veramente, scorre come sabbia tra le dita, e noi comuni mortali non possiamo fare altro che cercare di trattenerne un po’, di stringerlo il più possibile.
Peraltro settembre è un mese che mi è sempre piaciuto, certo meno ai tempi della scuola, ma quel periodo ora è ben lontano, in fondo è un mese atipico, personalmente lo trovo molto stimolante, ma non solo, lo trovo un mese importante per quel che concerne una delle mie passioni.
Il buon vino!
Perché è il mese della vendemmia, del profumo del mosto, e dei funghi, che mi piacciono da impazzire e che amo cucinare nei modi più svariati.
Ma tornando al vino, questo delizioso nettare che Dioniso, il mio dio preferito pare ci abbia così generosamente donato, e non si dovrebbe mai dimenticare che finché c’è vino c’è speranza, e che
il bello del vino è che, per almeno un paio d’ore, i tuoi problemi sono di altri.
Ma soprattutto quella che è la mia regola aurea…
La vita è troppo breve per bere del vino cattivo…

 

Written by Michele

1 settembre 2014 at 10:23

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , ,

Curiosandomi qua e là

with 32 comments

Io non ti conosco
io non so chi sei

Io in verità sono curioso, intimamente, profondamente e visceralmente, sono sempre stato una persona bramosa di conoscere, comprendere sapere.
Non certo curioso del pettegolezzo, se c’è una cosa che non mi è mai in fondo importato è ciò che fanno le altre persone, soprattutto quelle cui non sono intimamente legato, ma invece ardo sempre di curiosità per i pensieri, i desideri, le emozioni, i sogni.
Credo che una delle cose più importanti sia non smettere mai di domandare, di chiedere.
In fondo le domande non sono mai veramente indiscrete, possono esserlo solo alcune risposte.
La curiosità ha un suo profondo motivo di esistere, e di stupire continuamente, come quando ci si trova a contemplare i misteri profondi dell’eternità, della vita, della natura, della stessa struttura meravigliosa dell’universo.
E si dovrebbe cercare di comprendere, anche solo un poco, questo mitico mistero tutti i giorni, e così non perdere mai nessuna sacra o intima curiosità.
Certo facendo attenzione, perché come si suol dire la curiosità uccise il gatto…
Ma non essendo io in verità un gatto, che mi frega?

Written by Michele

18 agosto 2014 at 10:45

Pubblicato su pensieri

Tagged with , ,

Il Tempo stringe, come disse il limone!

with 31 comments

Ti farei volare sulle onde
sulla vita come un’altalena
e parlare pure con i pesci
come una sirena
Ti vorrei insegnare l’equilibrio
sopra un mare che è sempre tempesta
per vivere il tuo tempo
e starci bene dentro

 

Io sono in fondo un ladro, un ladro di tempo, di vita.
Perché chi si ferma a leggere i miei racconti, le mie storie, e anche il mio blog, mi dona così facendo il suo tempo.
Mi regala piccole ma preziose e significative porzioni della sua unica e irripetibile vita, e il tempo è sicuramente ciò che di più prezioso possediamo, il regalo più bello che si possa fare agli altri.
Quindi se volete farvi rubare un poco di tempo vi offro i miei pensieri, fantasie e storie:
Ma non dimenticate mai che il tempo vola e noi no.
Anche se in effetti sarebbe curioso se noi volassimo e il tempo no…
Il cielo sarebbe pieno di uomini con l’orologio fermo!

Written by Michele

31 luglio 2014 at 13:26

Pubblicato su pensieri

Tagged with , , , , , ,

Makeupraimbow

Everyday something new for us...:-)

Ricette pensieri e idiozie

Non è un food blog, non è un diario, allora cos'è?

La Pillaccherona

... stai sempre a spilaccherà.

La ragazza che pedala

Scatto fisso, senza freni. Non posso fermarmi anzi non voglio farlo.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

the.blonde.emigrant

Random feelings, crazy life

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Rupestreblog

∃x(φ)

Marmellata di pensieri

Cosa dice la mia testa

Note dal Caos

Scrivere è dar voce al silenzio.

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

ipennaioli.wordpress.com/

I PENNAIOLI USANO ANCORA CARTA, PENNA E CALAMAIO. SCRIVONO DA ANNI RACCONTI E LI DIFFONDONO ATTRAVERSO PICCIONI VIAGGIATORI AI LORO LETTORI. ALCUNI AMICI NE HANNO SELEZIONATI E RACCOLTI UNA PARTE E HANNO APERTO UNA “BOTTEGA DELLE LETTERE” PER POTERLI DIVULGARE SPONTANEAMENTE ATTRAVERSO INTERNET. NE “LA BOTTEGA DELLE LETTERE” SONO CUSTODITI FRAMMENTI DI QUOTIDIANITÀ, VISSUTA O IMMAGINATA: ESPERIENZE, PARADOSSI, INNAMORAMENTI, EROS. UNA BOTTEGA APERTA AGLI AMICI E A TUTTI COLORO CHE PASSERANNO A trovarci e che con il loro sostegno ci stimoleranno ad esprimerci in modo sempre più creativo e fantasioso.

LapostrofoAura

Sono solo [Luoghi]. Altrove. @LapostrofoAura

The Globetrotter

It's never a bad time to jump on a plane!

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Una certa idea di Inchiostro

a cura di Deborah Talarico

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

La Mela sBacata

qualche spicchio di me: pensieri caotici in ordine sparso

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

Il benessere secondo Sara

Mens sana in corpore sano

Scimmie Urlatrici

"Malinconici nell'aspetto, nella voce, nel comportamento" Alexander Humboldt

Lupetta above all

...i miei pensieri...

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

●○•°La mia mente è un turbinio di parole sparse che cercano un senso°•○●

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: